Black angels, white demons – di Rory Myth

Schermata 2016-09-17 alle 19.22.58

Black Angels, White Demons

di Rory Myth

Da Amazon

-Will, che cosa sei? E Jay e Thiara sono come te, vero?- ci riprovò lei.
Will, scrutando il suo volto, si ritrovò a prendere una decisione.
O cancellare la memoria della ragazza, rischiando di compromettere le sue attività celebrali per sempre, o dirle la verità.
Rivelarle il suo segreto.
Will imprecò.
-Scheiße!-
Non avrebbe toccato la sua mente, con il rischio di lasciarla rimbambita a vita.
-COSA SIETE, WILL?- domandò lei con un urlo angosciato.
-Siamo… siamo…-
-Cosa?!-
-Verdammt!- imprecò di nuovo.

Bethany Jones è una giovane donna che abita a Morrell Town, un tranquillo paese degli Stati Uniti sperduto e dimenticato da Dio. Un giorno nella casa accanto alla sua, rimasta disabitata da che lei ne ha memoria, si trasferiscono tre individui. Due ragazzi e una ragazza, di poco più grandi di lei. Uno di loro in particolare, Will, attira la sua attenzione e ben presto finisce per innamorarsene. Tuttavia Will e gli altri due non sono esattamente umani, cosa ne sarà dell’amore di Beth quando lo scoprirà? E cosa sono in realtà Will e gli altri due? Beth riuscirà ad accettarli per quello che sono oppure il peso della verità sarà troppo gravoso sulle sue deboli e umane spalle?
Nel frattempo una minaccia incombe su Morrell Town e suo malgrado Bethany si ritroverà coinvolta. Come uscirà da questa spinosa situazione? E a quale prezzo?
Una storia d’amore, di fiducia e di mistero.

Recensione

Bethany è una brava ragazza; abbandonata da piccola dalla madre, adesso vive col padre in un paesino con pochissimi abitanti. Ha problemi di socializzazione, non ha amici, ma lega subito con i nuovi vicini di casa. Si innamora di uno dei due gemelli, all’apparenza un bad guy, pieno di tatuaggi e piercing, a cui è impossibile resistere. Lui cerca di mantenere le distanze, per non coinvolgerla nella sua guerra contro il Male, ma quando l’amore arriva, è impossibile resistergli.

Una storia d’amore che non dovrebbe essere, due mondi che si incontrano per caso. Non può scaturire nulla di buono quando una mortale e un quasi immortale si legano.

È una di quelle storie d’amore che fanno sognare, fanno credere che l’amore vero esista (esiste, io lo so!) e fanno sperare che il bene vinca sul male.

Lo stile dell’autrice è scorrevole. È un romanzo piacevole, anche se in alcuni passaggi ne ricorda altri più famosi, si legge volentieri. È uno young adult auto pubblicato. Il ricavato sarà devoluto a due case famiglia con cui l’autrice collabora e la copertina è stata fatta dai ragazzi di una delle due.

È una lettura d’evasione, per sognare di amori impossibili e continuare a sperare che l’amore vinca sempre, su tutto. Se avete voglia di distrarvi e immergervi in una lettura semplice, ma piacevole, potete decidere di spendere 1,80 (questo è il link Amazon) e contribuire ad aiutare ragazzi con difficoltà.

Daniela

I commenti sono chiusi.