“Tuono di Mezzanotte” Carla Vasio per Nottetempo

“Tuono di Mezzanotte” Carla Vasio per Nottetempo Improvvisamente, in una notte di fine inverno il fragore di un tuono esploso nel cielo sereno sorprende gli abitanti di un grande condominio situato alla periferia della città. Ognuno di loro si trova colpito dalla misteriosa violenza di quel tuono fuori tempo che infrange le difese, svela segreti mal custoditi,... Continua »
luglio 28, 2017 / 0

“Personaggi Precari” di Vanni Santoni (Voland)

“Personaggi Precari” di Vanni Santoni (Voland) Nati sul fortunato blog con lo stesso nome, ed evolutisi negli anni tra riviste, radio, fumetti e quotidiani, gli spaesati 'personaggi precari' raccontano un panorama umano stralunato e sempre in affanno, ma vigile e disperatamente autoconsapevole. Vanni Santoni, con questo progetto di lungo corso che vede oggi la sua edizione... Continua »
luglio 20, 2017

“Una Storia Nera” di Antonella Lattanzi (Mondadori)

“Una Storia Nera” di Antonella Lattanzi (Mondadori) Roma, 7 agosto 2012. Il giorno dopo la festa di compleanno della figlia minore, Vito Semeraro scompare nel nulla. Vito si è separato da qualche tempo dalla moglie Carla. Ma la piccola Mara il giorno del suo terzo compleanno si sveglia chiedendo del papà. Carla, per farla felice, lo invita... Continua »
luglio 18, 2017

“Fame Plastica” di Nicola Brizio (Funambolo Edizioni)

“Fame Plastica” di Nicola Brizio (Funambolo Edizioni) Anno 2053. Lo sguardo cinico del protagonista si posa su una metropoli sopraffatta dalla depravazione fisica e morale. I mali dell’esistenza incombono senza pietà: la corruzione politica, la mercificazione della donna, le fragilità dell’essere umano, il dominio incontrastato della droga, il bisogno di mostrarsi sacrificando persino la propria dignità. Fame... Continua »
luglio 17, 2017

“Ti Faranno del Male” Andrea Ferrari

“Ti Faranno del Male” Andrea Ferrari Andrea vive in un appartamento protetto del servizio di salute mentale, dentro cui trascorre le proprie giornate quando non lavora come magazziniere o riflette sulla sua condizione vagando per la città. Ormai le donne sono per lui una chimera, non coltiva amicizie e ha una condizione economica precaria. L'uomo è... Continua »
luglio 12, 2017