Il Giocoliere di Parole di Alberto Diamanti

Il Giocoliere di Parole di Alberto Diamanti

512NZKQzX9L

Il GIOCOLIERE DI PAROLE
——————————————-
Il libro di Alberto Diamanti per bambini, genitori ed educatori, dove rime e fantasia si incontrano con i veri valori della vita…
Un libro per dialogare con i piú piccoli su temi importanti… perché solo i bambini, con la loro  fantasia, possono far diventare reali delle storie cosí…
Storie con quel finale che tutti vorremmo, ma che solo la fantasia dei bambini (e le speranze degli adulti) possono trasformare magicamente in realtà, anche se fatta solo di parole.

 

RECENSIONE:

La raccolta di storie in rime di Diamanti rapisce il cuore dei piccoli lettori e li accompagna nelle piccole avventure quotidiane di quel mondo che soltanto i bambini sanno vedere sotto il velo della realtà dei grandi. Diamanti solleva il lenzuolo impolverato da stanchezza e giornate pesanti e ci fa tornare piccoli insieme ai nostri figli cui leggiamo le fiabe della buonanotte. Questo piccolo gioiello andrebbe diffuso nella scuola dell’infanzia.

Le rime inusuali, vispe e accattivanti nei suoi racconti, ispirano sogni belli e un mondo migliore con un linguaggio semplice, cosa non facile, che attrae e stupisce. Le strofe mai banali inducono alla riflessione, non soltanto dei più piccoli, perché siamo tutti chiamati a riflettere, grazie a questa raccolta, su argomenti di spessore, cose di ogni giorno ma illuminate da una luce nuova, come ne “l’ape generosa”, che insegna la creazione del miele, o “il rubinetto giudizioso” che porta semplici esempi a insegnare l’importanza di non sprecare l’acqua.

Così ogni storia ha una morale e un messaggio per i bimbi e per gli adulti. Perché se è importante che i bambini imparino a non perdere il prezioso legame con il mondo e la natura, è bene che anche noi adulti non lo dimentichiamo. E non solo, qui si parla anche di geografia e di storia, di ecologia e scienza con ritmo e vivacità che stimolano senz’altro l’apprendimento. Molto più di un semplice insegnamento nozionistico. E i bimbi imparano tanto, anche di giustizia e amicizia.

Leggere “Il giocoliere di parole ” è, in definitiva, una buona occasione per tutti: per trascorrere un momento insieme con i figli e per sorridere quando ne chiedono “ancora una”.

Anita

PREMI LETTERARI
—————————————-
IL GIOCOLIERE DI PAROLE, si è classificato nel mese di dicembre 2013, al terzo posto del concorso letterario IL NATALE dell’ARCHEOCLUB PATTI (Messina), ricevendo speciale menzione della giuria, e a fine gennaio 2014, uno dei racconti del libro (“I quattro generali”) si é classificato in semifinale al Trofeo PENNA D’AUTORE, ricevendo Speciale Menzione d’Onore.
A fine febbraio 2014, tre inediti dell’Autore vengono selezionati nel concorso Romagna Book Festival.
Nei primi gg.di marzo 2014, IL GIOCOLIERE DI PAROLE si classifica al terzo posto del PREMIO CULTURALE NAZIONALE UNICAMILANO, e un inedito, “La bambina ed il lungo stradone” si classifica in finale al Concorso Letterario “MAMMA MIA!  (“Les Cahiers du Troskij Café”).
Sempre nella prima metà di marzo 2014, IL GIOCOLIERE DI PAROLE si aggiudica il Premio Speciale Letteratura per l’Infanzia del Premio Letterario Caterina Martinelli di Roma, ed a metá aprile, un inedito” La bambina e il respiro del mare” si classifica al terzo posto della sezione poesie del concorso GRANELLI DI PAROLE.
Nel mese di Maggio 2014, “IL GIOCOLIERE DI PAROLE” riceve la SEGNALAZIONE per le POESIE PER BAMBINI E GENITORI al Premio Letterario LA TAVOLOZZA 2014 di Pontedera”, e si classifica al Primo Posto del Concorso Letterario dell’Associazione Culturale LUCE DELL’ARTE di Roma.
Nello stesso mese, l’inedito “IL SEME DELLA BONTÁ” (“La Via Crucis vista dagli occhi di un bambini ai tempi di Gesù”) viene selezionata per l’antologia del concorso letterario “VERSI IN VOLO”.
Nel mese di Luglio 2014 il testo “La bambina ed il lungo stradone” sì classifica al 1° posto  del CONTEST LETTERARIO OUBLIETTE MAGAZINE.
A fine Agosto 2014, IL GIOCOLIERE DI PAROLE riceve il  “Premio di merito” al CONCORSO NTERNAZIONALE MONTEFIORE dell’Associazione Culturale Pegasus di Cattolica.
Nel mese di Ottobre 2014, l’inedito “Un brigante MADE in Italy” viene selezionato per l’antologia del concorso letterario SCRIVENDO RACCONTO di Historica Edizioni.
Nel mese di Novwmbre 2014, l’inedito IL PRIMO MIRACOLO riceve la MENZIONE D’ONORE al Concorso Letterario “Il Natale” dell’ArcheoClub Patti (Messina), e l’inedito COSÌ COME SEI viene selezionato per la finale del CONCORSO LETTERARIO EUROPEO PREMIO “WILDE EUROPEAN AWARD”, patrocinato dall’Osservatorio Parlamentare Europeo e Consiglio d’Europa.
Nel mese di Marzo 2015,  “La bambina ed il lungo stradone” raggiunge la finale del PREMIO LETTERARIO CATERINA MARTINELLI (Roma) ricevendo il “Premio Speciale per l’originalitá del testo”.
Nel mese di Aprile 2015 il testo “La bambina ed il lungo stradone”, riceve in Campidoglio (Roma) Diploma di Merito’ e Medaglia  nella finale del PREMIO LETTERARIO ALBEROANDRONICO.
Nel mese di Maggio 2015, il testo “La bambina ed il lungo stradone” si qualifica per la finale del PREMIO LETTERARIO MARIO DELL’ARCO dell’ACCADEMIA GIOACCHINO BELLI di Roma.
Nel mese di Giugno 2015, “IL GIOCOLIERE DI PAROLE” è tra i sei libri vincitori del Premio “La Fiabastrocca 2015” dell’Accademia degli Artisti di Napoli. Sempre nel mese di Giugno 2015, l’inedito IL SORRISO DELLA FIDUCIA si classifica tra i vincitori del Concorso “VERSI IN VOLO 2015”, e l’inedito IL BAMBINO NATO DAL CUORE viene selezionato per l’antologia di ‘poesia civile’ RISVEGLI – IL PENSIERO E LA COSCIENZA.
Nel mese di Agosto 2015, l’inedito IL BAMBINO MONELLO E LA FETTA DI PANE viene selezionato per la raccolta antologica del Concorso EXPO 2015 – “PER MANGIARTI MEGLIO – Fiabe, Poesie e Ricette per educare i bambini alla corretta alimentazione”. 
Nel mese di Ottobre 2015, l’inedito L’UOVO,  LA GALLINA E IL NONNO PREMUROSO, viene selezionato per la Finale del PREMIO LETTERARIO BELLI dell’Accademia Gioacchino Belli di Roma.
Nel mese di Novembre 2015, IL GIOCOLIERE DI PAROLE riceve il Diploma d’Onore con Menzione di Encomio” al Premio Letterario Michelangelo Buonarroti – Cittá di Seravezza (Lu).

Rassegna Stampa:

http://speedyproofreader.wix.com/emergenti-spazio-web#!Recensione-a-Il-Giocoliere-di-parole-di-Alberto-Diamanti/c1q8z/56cede470cf2836ff5d7dbdd

https://chiarettapelle.wordpress.com/2015/10/29/il-giocoliere-di-parole-di-alberto-diamanti/

http://www.21secolo.it/il-giocoliere-di-parole/

http://labottegadilibri.blogspot.it/2015/09/alberto-diamanti-autore-del-libro-per.html?m=0

http://labottegadilibri.blogspot.it/2015/09/il-giocoliere-di-parole-di-alberto.html?spref=fb&m=1

http://sergioboffetti.blogspot.it/2015/08/il-giocoliere-di-parole-recensione-cura.html?m=1

http://www.amazon.it/gp/aw/review/8854882321/R3QRIE7TOXVA6S/ref=mw_dp_cr?cursor=1&qid=1436359956&sort=rd&sr=1-3

http://www.literary.it/dati/literary/q/quieti_daniela/il_giocoliere_di_parole.html

http://www.panciadimamma.blogspot.it/2015/06/un-giocoliere-di-parole.html?m=1

http://twinsbookslovers.blogspot.it/2015/06/recensione-il-giocoliere-di-parole-di.html

http://www.gazzettadiparma.it/blog/260091/-Il-giocoliere-di-parole-.html

http://lerecensionidellalibraia.blogspot.it/2015/04/il-giocoliere-di-parole.html?m=1

http://www.asinorosso.it/le-fiabe-di-alberto-diamanti-tra-parole-giocolieri-e-fantasia-per-il-bambino-del-2000/

http://asinorossoferrara.blogspot.it/2014/12/alberto-diamanti-quando-la-fiaba-vola.html?m=1

http://giovannigarufibozza.it/blog/2015/01/20/la-mia-recensione-a-il-giocoliere-di-parole-di-alberto-diamanti/

http://virgoletteblog.com/2014/12/04/books-and-the-city-4/#more-15197

http://oubliettemagazine.com/2014/08/26/intervista-di-rosario-tomarchio-ad-alberto-diamanti-autore-de-la-formichina-giramondo/

http://ilibricheleggo.blogspot.it/2014/09/il-giocoliere-di-parole-alberto-diamanti.html?spref=fb&m=1

Estratto:

Il giocoliere di parole

In una lontanissima città,

c’era un bimbo piccolo col suo papà,

che tutte le sere che Dio metteva in terra

col suo bambino doveva “far la guerra”

perché il piccolino proprio non voleva

andare a letto… sonno non aveva!

Il papà, per farlo addormentare,

non sapeva più cosa inventare;

provato aveva in tutte le maniere,

ma questo sonno non volea arrivare.

Prima di perder la pazienza,

pensò: “Devo usar l’intelligenza,

perché, con le cattive o con le buone,

mio figlio, con questa agitazione

che ha tutte le sante sere,

di certo mai si metterà a dormire!”

Improvvisamente, una fatina bionda…

Indice:
Prefazione 5
Il giocoliere di parole 11
Il quadernetto dei compiti e il bambino ribelle 17
Il rubinetto giudizioso e la bimba sprecona 27
Il clown 31
Il girasole e il pappagallo premuroso 37
Il primo bimbo che venne sulla terra 41
L’ape generosa 45
Il contadino, le botti di vino e l’acino spione 47
Il sangue blu del figlio del re 51
Il quadro e lo scarabocchio 59
Il cassonetto rumoroso e i rifiuti litigiosi 61
Le rane dalla lingua lunga, il ragno dispettoso e la strega di passaggio 67
Le lancette delle ore, dei minuti e dei secondi 71
Il ladro di sorrisi 73
La pera e la caciotta 77
Il merlo golosone e la fetta di torta 81
Il pupazzo di neve e il regalo di natale 85
Il pc e la macchina da scrivere 97
Il soldino e la penna rossa 99
Il sole, la luna e la nuvola dispettosa 105
La stella cadente e lo gnomo generoso 107
Punto e virgola (Un’amicizia sopra le righe) 115
La befana e il camino acceso 117
Il canarin curioso e gli animali strani 125
I quattro generali 129
Riconoscimenti 137
Precedente Classifica dei libri più venduti della settimana Successivo Atlante degli Abiti Smessi di Elvira Seminara