non è tempo di bilanci, ma che importa?

La vedete la foto sul nostro blog? Quella in alto, con le margheritine viola.
Ecco, l’ho scattata io nel giardino di casa mia l’anno scorso. L’avevamo appena piantata. Io e Anita volevamo una foto personale per il nostro neonato blog, e quella ci era piaciuta. Una sedia, un libro con le pagine sfogliate dal vento, e i fiori. Bellezza naturale.
Dopo un anno, chi lo avrebbe mai detto?, quella piantina è cresciuta tantissimo. La potete vedere in questa foto. È diventata molto più grande, uno spettacolo. Non me l’aspettavo, pensavo che sarebbe morta quest’inverno, invece non solo ha resistito, ma si è espansa, ingrandita, diventata più bella e, mi verrebbe da dire, un po’ più consapevole di sé e della sua bellezza.
Forse perché io amo la semplicità di questo fiore e le sue infinite variazioni di colore. Mi incanto a guardarla, a osservare le api che le girano attorno.

Quando l’ho vista sbocciare, qualche giorno fa, l’ho detto subito ad Anita e ho aggiunto: mi piace pensare che sia metafora del nostro blog.
Cerchiamo di restare così: semplici, belle (😎) e di crescere di continuo.

Adesso la pianta si sta unendo ad altre lì vicino, mischiano i colori, i fiori. Mi piace continuare a pensare che noi stiamo facendo lo stesso.

Buona giornata a tutti!

I commenti sono chiusi.